TURISMO PROV. VCO: ACCORDO QUADRO SULLA DETASSAZIONE

1 luglio 2011

UN NUOVO STRUMENTO PER RIDURRE IL DIVARIO TRA COSTO DEL LAVORO E RETRIBUZIONE NETTA

Nella giornata di ieri, giovedì 30 giugno 2011 presso la sede dell’Ente Bilaterale Turismo VCO a Verbania Intra (VB),  Federalberghi /Fipe/Faita con competenza per il comparto ricettivo della Provincia del Verbano Cusio Ossola in rappresentanza delle Organizzazioni Datoriali, unitariamente alle OO.SS. Filcams Cgil /Fisascat Cisl e Uiltucs con competenza territoriale Prov. VCO,  hanno sottoscritto un importante accordo provinciale sull’applicazione, per l’anno 2011, dell’imposta sostitutiva del 10% sulle componenti accessorie della retribuzione in relazione all’incremento di qualità e produttività per il settore Turismo.
Con questo accordo tutte le aziende aderenti a Federalberghi, FIPE e FAITA della Provincia del Verbano Cusio Ossola  applicheranno la detassazione agevolata al 10% a tutti lavoratori dipendenti sulla retribuzione da lavoro straordinario, supplementare, indennità forfetaria per lavoro straordinario, compensi per clausole elastiche e flessibili, lavoro a turni, lavoro domenicale o festivo anche svolto durante il normale orario di lavoro, lavoro notturno, premi variabili di rendimento e tutti quegli istituti riconducibili ad incremento della produttività, qualità, redditività e competitività di un’azienda. Questa importante intesa assolve ad un triplice compito: assicurare un beneficio economico ai lavoratori, migliorare i livelli di efficienza e competitività delle aziende, avviare tra le parti firmatarie le discussioni che porteranno all'elaborazione di una contrattazione integrativa territoriale di secondo livello, dove il tavolo della bilateralità - come in questa occasione - farà da volano alla definizione di accordi condivisi da tutti gli enti costituenti, rafforzandone le intese.

 

« Torna all elenco completo


STRUTTURE RECETTIVE

 » Tipologia



 » Zona



 » Località



 » Stelle



 I NOSTRI PARTNERS

 



Formazione Gratuita