TONES ON THE STONES 2010

12 luglio 2010

www.tonesonthestones.com


La nuova edizione di Tones on the Stones torna a sorprendere il pubblico più curioso con quattro eventi d’eccezione; le cave dell’Ossola si trasformeranno per l’occasione in un incantevole palcoscenico, teatro di suggestioni e di forti emozioni.

il 31 luglio alla Cava Palissandro Marmi di Crevoladossola ci sarà la spettacolare chiusura del festival con “Fuego Gitano: Pasion y Muerte. La vera storia di Carmen”. Lirica, danza e teatro si alterneranno per raccontare la storia di passione e sangue più coinvolgente di tutti i tempi. Lo spettacolo vede la partecipazione straordinaria di Gianmarco Tognazzi.
Imperdibile l’appuntamento di sabato 17 luglio 2010 alla Cava Granito Sempione di Varzo, con Macbeth di William Shakespeare. Il fortunato spettacolo andrà in scena  a partire dalle 21.00 in un luogo in cui le atmosfere aspre e soprannaturali evocate nell’opera più affascinante e cupa di Shakespeare troveranno la loro naturale collocazione. Codici e linguaggi teatrali saranno reinventati in un connubio di parola, danza, canto e magia, per fornire uno spettacolo unico e irripetibile.

Finalista al Premio Eti 2007 e primo nella classifica degli incassi nel 2008, Macbeth arriva in Ossola dopo aver toccato innumerevoli città e teatri d’Italia.

Il ricco calendario di appuntamenti di Tones on the Stones non si esaurisce qui! Il Festival si apre il 26 giugno con un grande omaggio al popolo delle cave: musica, teatro, danza e tecnologie interattive per raccontare la storia dei “picasass”. Il 23 luglio alla Cava Pianasca di Villadossola sarà in scena Marcus Miller mentre Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti:
Tones on the Stones
+39 334 153 6056
info@tonesonthestones.com

« Torna all elenco completo


STRUTTURE RECETTIVE

 » Tipologia



 » Zona



 » Località



 » Stelle



 I NOSTRI PARTNERS

 

 



Accoglienza Sicura - Safe Hospitality

Accoglienza Sicura - Safe Hospitality

Federalberghi ha realizzato un marchio e un set di strumenti per la comunicazione, che le aziende possono utilizzare per sottolineare l’attenzione dedicata alla tutela della salute degli ospiti e dei collaboratori e per rammentare a tutti le precauzioni da adottare al fine di svolgere in sicurezza le normali attività quotidiane.

I vari strumenti possono essere utilizzati in molti modi: l’affissione, la proiezione sugli schermi presenti nella hall e negli altri spazi comuni, il sito internet della struttura ricettiva, le televisioni in camera, la posta elettronica, i sistemi di messaggistica, i social network, etc.

SCARICA IL MATERIALE


Formazione Gratuita