IL TRENO A VAPORE DEL LAGO MAGGIORE E DELLE ISOLE BORROMEE

8 maggio 2019

Il treno storico, composto da un'antica locomotiva a vapore e da carrozze di inizio '900, parte dalla stazione di Milano Centrale il 16 giugno 2019.

Sta per partire il treno a vapore che porta i passeggeri alla scoperta del Lago Maggiore, della splendida cittadina di Stresa e delle Isole Borromee. Il treno storico, composto da un'antica locomotiva a vapore e da carrozze di inizio ‘900, parte dalla stazione di Milano Centrale il 16 giugno 2019 e promette di regalare un'esperienza indimenticabile ai propri passeggeri.   Il treno corre lento sui binari, tra paesaggi primaverili e uno dei lungolaghi più affascinanti del nostro Paese. Una volta giunti a Stresa, i passeggeri scendono dalle loro carrozze vintage per una visita del borgo, tra ville nobiliari, esclusivi alberghi frequentati da sempre dal bel mondo, curatissimi giardini tra cui quello di Villa Pallavicino e passeggiate sul lungolago. Poi ci si imbarca su un battello alla volta delle Isole Borromee. La prima tappa è sull'Isola bella, una sorta di vascello sull'acqua, famosa per i suoi rigogliosi giardini barocchi all'italiana, dove si alternano statue e decori architettonici a geometrie e a preziosità botaniche. Il giardino si sviluppa su parterres e terrazze poste ad altezze differenti e alterna statue, obelischi, scalinate e balaustre in pietra che creano un impianto scenografico che lascia a bocca aperta chiunque lo visiti. Anche il palazzo dell'Isola Bella è uno scrigno d'arte barocca sospeso sull'acqua. Attraversando i 20 saloni elegantemente arredati con splendidi affacci sul lago si possono ammirare tele di noti artisti, mobili di gran pregio, marmi, stucchi neoclassici, sculture antiche, armature e arazzi fiamminghi d'oro e di seta.   Chi preferisce in alternativa può prendere il battello per S. Caterina del Sasso che ospita un antico eremo la cui posizione, a picco sul Lago Maggiore, è da urlo. A questo monastero è legato anche un miracolo, quando nel ‘700 cinque enormi massi "ballerini" precipitarono sulla chiesa, ma restarono impigliati nella volta di una cappella, senza causare gravi danni, rimanendo sospesi per quasi due secoli, fino al 1910.   Per chi visita l'Isola Bella, il tour può proseguire verso l'Isola dei Pescatori, un borgo magico in mezzo la Lago Maggiore chiamato anche Isola Superiore. Si naviga per qualche minuto, dopo aver superato il piccolo scoglio chiamato "la Malghera". Quella dei Pescatori è l'unica delle Isole Borromee a essere abitata tutto l'anno da una cinquantina di abitanti. Si passeggia tra i vicoli e si raggiunge l'unica piazzetta del paese. Sull'isola si trovano diversi bar e ristorantini e caratteristico è il mercatino che viene organizzato nei weekend.   Il treno a vapore riparte alle 18 da Stresa alla volta di Milano. Il viaggio costa 40 euro per gli adulti e 20 per i ragazzi tra i 4 e i 12 anni, mentre è gratis per i più piccoli. Le escursioni in battello sono a parte: 7 euro per l'Isola bella, 7 anche per l'eremo di S. Caterina del Sasso e 9 euro per chi visita entrambe l'Isola Bella e l'Isola dei Pescatori. La prenotazione è obbligatoria.    

Zoom

« Torna all elenco completo


STRUTTURE RECETTIVE

 » Tipologia



 » Zona



 » Località



 » Stelle



 I NOSTRI PARTNERS

 



Formazione Gratuita