TORNANO A GIUGNO A STRESA I BOLIDI DELLA MOTONAUTICA

1 marzo 2019

Torneranno a sfrecciare sul Lago Maggiore a Stresa dal 28 al 30 giugno gli Xcat, i catamarani del campionato mondiTorneranno a sfrecciare sul Lago Maggiore a Stresa dal 28 al 30 giugno gli Xcat, i catamarani del campionato mondiale dell'Unione motonautica internazionale.


La tappa italiana, «Stresa grand prix of Italy» sarà presentata mercoledì a Milano. «Siamo soddisfatti di poter ospitare nuovamente il campionato Xcat, unica tappa italiana del circuito - commenta il sindaco Giuseppe Bottini -. La definizione del calendario è stata effettuata con anticipo quest'anno e quindi saremo pronti all'appuntamento. Ci sono state offerte varie date e abbiamo potuto scegliere quella che non impatta sulle festività come Pentecoste o Corpus Domini, quando Stresa è già al massimo della capacità».   A darsi battaglia sulle acque del Lago Maggiore saranno 14 catamarani che si spingeranno fino a 190 chilometri orari di velocità. La manifestazione ha una durata di tre giorni, durante i quali si svolgono le prove libere, la lotta per la pole position e poi le due gare ai fini della classifica del campionato mondiale. L'anno scorso a sbaragliare la concorrenza era stato il team Dubai Police, con alla guida Arif Al Zaffain e Nadir Bin Hendi, che avevano raggiunto il gradino più alto del podio anche negli anni precedenti proprio a Stresa. Sulle acque antistanti Stresa era stato anche fatto registrare il record mondiale di velocità per la categoria. «La sfida per la nostra città - conclude Bottini - sarà quella di puntare sugli eventi collaterali alle gare di motonautica».   ale dell’Unione motonautica internazionale.

La tappa italiana, «Stresa grand prix of Italy» sarà presentata mercoledì a Milano. «Siamo soddisfatti di poter ospitare nuovamente il campionato Xcat, unica tappa italiana del circuito - commenta il sindaco Giuseppe Bottini -. La definizione del calendario è stata effettuata con anticipo quest’anno e quindi saremo pronti all’appuntamento. Ci sono state offerte varie date e abbiamo potuto scegliere quella che non impatta sulle festività come Pentecoste o Corpus Domini, quando Stresa è già al massimo della capacità».

 

A darsi battaglia sulle acque del Lago Maggiore saranno 14 catamarani che si spingeranno fino a 190 chilometri orari di velocità. La manifestazione ha una durata di tre giorni, durante i quali si svolgono le prove libere, la lotta per la pole position e poi le due gare ai fini della classifica del campionato mondiale. L’anno scorso a sbaragliare la concorrenza era stato il team Dubai Police, con alla guida Arif Al Zaffain e Nadir Bin Hendi, che avevano raggiunto il gradino più alto del podio anche negli anni precedenti proprio a Stresa.

Sulle acque antistanti Stresa era stato anche fatto registrare il record mondiale di velocità per la categoria. «La sfida per la nostra città - conclude Bottini - sarà quella di puntare sugli eventi collaterali alle gare di motonautica».

 

Zoom

« Torna all elenco completo


STRUTTURE RECETTIVE

 » Tipologia



 » Zona



 » Località



 » Stelle



 I NOSTRI PARTNERS

 



Formazione Gratuita